Attenzione a quelle strade!

PROVINCIA DI COMO – SP41 FRA LURAGO D’ERBA E MONGUZZO

CRITICITA’ – Tratto di strada in salita dopo il passaggio a livello, in direzione Nord, prima della frazione Cavolto. Strada molto trafficata, battuta spesso da mezzi pesanti. Sede stradale stretta con parte destra del manto stradale rovinata e da tempo in condizioni precarie. Ciclisti costretti a spostarsi al centro della strada oppure a percorrere la parte dissestata con pericolo di caduta ed eventuale investimento da parte dei veicoli in arrivo.

ALTERNATIVA – Svoltare a sinistra subito dopo il passaggio a livello (via Puccini) e proseguire in direzione Nord per via Verdi fino a raggiungere la frazione Nobile, da cui si può riprendere la SP41.

 

PROVINCIA DI LECCO – SS583 FRA VALMADRERA E ONNO – GALLERIA PARÈ

CRITICITA’ – La galleria è vietata al traffico ciclistico dall’autunno 2016 in seguito a un’ordinanza della Provincia di Lecco, a causa di un’avaria di una parte dell’impianto elettrico d’illuminazione. La situazione di fatto impedisce ai ciclisti di raggiungere Onno (e Bellagio) percorrendo la sponda Ovest del lago di Lecco, costringendoli a un giro più lungo di circa 20 km.

ALTERNATIVA – Da Valmadrera (o da Lecco), percorrere la SS639 in direzione Ovest fino a Pusiano, quindi svoltare a destra dirigendosi verso Eupilio e il lago del Segrino. Una volta incrociata la SP41 “Vallassina”, proseguire fino a Canzo e poi ad Asso, quindi svoltare a destra percorrendo la SP46 in direzione Valbrona. Una volta superata Valbrona, proseguire in discesa fino a Onno, da cui si può riprendere la SS583.

ATTENZIONE! Da mercoledì 28 marzo 2018 è in corso l’intervento di sistemazione dell’impianto d’illuminazione della galleria, per cui la stessa dovrebbe essere riaperta al traffico ciclistico entro la fine del mese di aprile 2018. Per maggiori dettagli:

http://www.leccotoday.it/cronaca/galleria-pare-chiusa-28-29-marzo.html

 

I commenti sono chiusi