Capriano del Colle (BS) 25 Maggio 2019

Prima assoluta e con il botto per Capriano del Colle (BS) in ambito amatoriale sotto egida Federciclismo, dove l’iridato su pista nonché Assessore del Comune Bresciano Ferruccio Veschetti insieme a tutta l’amministrazione Comunale ed al Team Breviario della sempre presente famiglia Orobica, è riuscito a mandare in scena la prova valida come Campionato Lombardo su strada per quanto riguarda Federciclismo, gara ottimamente organizzata dagli amici Bresciani, che ha richiamato il meglio del ciclismo amatoriale regionale con oltre centonovanta atleti al via, un numero consistente di partecipanti dal livello degno di un Campionato Italiano, tanti erano gli atleti di spessore che si sono cimentati sull’interessante tracciato fra le vigne della località Bresciana.

Percorso, come già detto, all’altezza dell’evento proposto e che ha dato modo agli atleti di giocarsi le maglie di Campione Regionale FCI in palio, in aggiunta quelle della Rappresentativa Regionale che in maglia bianco-verde parteciperà all’ormai imminente prova tricolore di Nerviano (MI) del 22 e 23 Giugno.

La prova Caprianese era anche valida come prima prova del Campionato Lombardo Assoluto, challenge in quattro prove, che a metà Luglio laureerà i  migliori atleti Regionali qualunque sia il loro Ente/FCI di appartenenza: il Campionato Lombardo Assoluto, giunto ormai alla quinta edizione, dovrebbe diventare nella stagione 2020 l’unico titolo Regionale assegnato da Enti di Promozione e FCI, se l’intenzione dei vari dirigenti Regionali verrà concretizzata nelle prossime settimane.

Venendo al lato agonistico della manifestazione, la prima gara in programma, quella degli atleti più esperti, viene vinta da Carlo Capitelli ( Autoberetta) un Master 5 che precede sul traguardo di poco Paolo Piacentini ( Asnaghi Cucine ) che si aggiudica la maglia di Campione Regionale fra i Master 5 ea debita distanza Fabio Polinelli ( Nulli Ieso) che vincendo fra i Master 6 si aggiudica anche la maglia di Campione Regionale. Nelle altre categorie al via, la vittoria va al plurivincitore Ettore Manenti ( Team Stocchetti) fra i Master 7 e a Oreste Sacchi (Team spreafico) fra i Master8/Donne che così si aggiudica il titolo Regionale.

Nella seconda gara, quella degli atleti più giovani, il successo arride a Gianluca Moreni ( Team Jolly Wear) un Master 4 che precede al traguardo l’ex professionista Nicola Loda ( Team Loda Millenium) e Michele Mascheroni (System Cars) primo fra i Master 3 nonché Campione Regionale. Le altre tre categorie in gara sono appannaggio di Andrea Menini (GC Varzi) per gli EliteMasterSport, Stefano Arigoni ( Team Duemme Bike) per i Master 1 e Fabio Mura ( Flandres Love) per i Master 2 che si aggiudica anche la maglia di Campione Regionale.

Al termine della manifestazione, premiati dal Consigliere Regionale Gianantonio Crisafulli, sempre in prima fila nel lavoro di segreteria e di gestione delle gare, dal Consigliere Regionale Adriano Roverselli e dal Responsabile del Settore Strada della Commissione Amatoriale Lombarda, si sono laureati Campioni Regionali Strada FCI Federico Preosti (Flandres Love) fra gli EliteMasterSport, Fabio Mura (Flandres Love) far i Master 2, Michele Mascheroni(System Cars) fra i Master 3, Alberto Barzetti(Trabattoni) fra i Master 4, Paolo Piacentini(Asnaghi) fra i Master 5, Fabio Polinelli (Nulli Iseo) fra i Master 6, Gabriele Gervasoni (Trabattoni) fra i Master 7 e Oreste Sacchi (Spreafico) fra i Master 8: i Campioni Regionali, i Campioni Italiani uscenti tesserati per società Lombarde affiliate alla Federciclismo, ed altri atleti selezionati dalla Struttura Amatoriale, verranno convocati per i tricolori di Nerviano (MI), e verrà loro fornita la maglia da gara, da riposo e l’assistenza tecnica durante la manifestazione tricolore.

La gara di Capriano era valevole anche come terza tappa del 9° Giro di Lombardia: dopo la prova Bergamasca troviamo in testa alle classifiche provvisorie  Riccardo Panizza (Team Comobike) fra gli JuniorMasterSport+EliteMasterSport+Master 1, Daniele Riccardo (System Cars) nei Master 2, Fabio Pasquali (Ce.d.a.s. Iveco) nei Master 3, Gianluca Piazzai (System Cars) nei Master4, Alberto Destro(Asnaghi) nei Master 5, Ferrante Galmozzi(System Cars) nei Master 6 e Sacchi Oreste (Cicli Spreafico) nei Master7/8/Donne

Tutti i vincitori delle varie categorie sono di conseguenza leader nelle classifiche provvisorie del Campionato Lombardo Assoluto, di cui la prova Bresciana era la prima tappa.

Prossimo appuntamento targato FCI sarà il 44° Festival dello Sport Monzese, in programma sull’anello stradale dell’Autodromo Nazionale di Monza il giorno 8 Giugno, gara aperte esclusivamente alle bici da strada.

 

Clicca qui per scaricare gli ordini d’arrivo

Clicca qui per scaricare la classifica aggiornata del Giro di Lombardia

Clicca qui per scaricare la classifica aggiornata del Campionato Lombardo Assoluto Strada 2019

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi