La Lombardia al giro d’Italia Amatori

Milano 28 Maggio 2018

Ci sarà anche la rappresentativa regionale lombarda al via della settima edizione del Giro d’Italia Amatori che si terrà da venerdì 1 a domenica 3 giugno a Montenero di Bisaccia e nel comprensorio della provincia di Campobasso.
Nata lo scorso anno in occasione dei campionati italiani master di Monte Urano, per iniziativa di Cordiano Dagnoni, presidente del comitato regionale Lombardo della Federazione Ciclistica Italia, e Luca Londoni, responsabile della commissione amatoriale regionale, la selezione regionale partecipò anche ai campionati europei pista di Roubaix e quest’anno oltre al Giro d’Italia Amatori parteciperà anche al tricolore strada di Legnano.
A difendere i colori della rappresentativa saranno sette tra i più blasonati ciclisti master. Cristian Coladangelo, Massimo Millerio, Manuel Reccia, il campione europeo pista Giuseppe Ravasio, oro nella corsa a punti e bronzo nello scratch, oltre al titolo italiano conquistato nello scratch e due argenti, nella velocità team e corsa a punti. Ravasio vanta anche diversi al tri titoli conquistati durante gli anni dell’attività svolta fra i quali un titolo Iridato.
Gianluca Piazzaii responsabile dell’attività su strada in seno al comitato regionale lombardo. Enrico Pezzetti ex campione italiano allievi e juniores, Gianluca Londoni campione italiano 2006, vincitore in carriera di un titolo Iridato su strada, di tre Campionati Europei oltre ad altre sette maglie tricolori nelle varie specialità.
– Gianluca Londoni quali sono gli obiettivi che la rappresentativa lombarda si è prefissa di raggiungere al Giro d’Italia Amatori?
“Partecipiamo al Giro d’Italia Amatori con il chiaro intento di ben figurare centrando il successo in una o più delle tre tappe in programma e il successo in una delle fasce in cui sono suddivisi i partecipanti. Voglio ringraziare il patron del Giro, Fabio Zappacenere, per l’invito e il comitato regionale lombardo che ci permette di partecipare difendendo i colori della nostra regione. E’ una vetrina importante che sottolinea l’intento della Federazione Ciclistica, del consigliere federale Gianantonio Crisafulli e Renzo Pizzolato presidente della commissione Settore Amatoriale Nazionale, di continuare a promuovere l’attività amatoriale anche attraverso questi progetti”

Miko D’Amato

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi