Sport, prevenzione e tecnologia: ecco il trinomio della salute

10 ottobre 2020, Milano – Fare sport fa bene, fare sport è un passo importante verso uno stile di vita corretto che permette di salvaguardare la nostra salute.

Perché però lo sport sia un momento di reale benessere, necessita di essere praticato correttamente e in sicurezza: diventa così imprescindibile verificare il proprio stato di salute, prima di affrontare l’attività prescelta, e monitorarlo poi periodicamente.

Le tecnologie moderne ci permettono ora di rilevare, in modo non invasivo e senza alcun fastidio per l’atleta, numerosi parametri utili ad accertare il corretto funzionamento del nostro organismo, anche nel momento della nostra prestazione sportiva, e integrano ottimamente il consueto protocollo di prevenzione clinica.

Domenica 11 ottobre gli atleti del Team De Rosa Santini, ripercorrendo le strade del Giro di Lombardia in allenamento, avranno occasione di sottoporsi a un monitoraggio accurato di alcuni parametri di interesse cardiologico durante la propria attività, testando un prodotto innovativo, e che saranno poi analizzati dal Dottor Bernardo Cortese, primario della Cardiologia della Clinica San Carlo di Paderno Dugnano (Mi).

Il test Smarter Skin Plus T1, sviluppato da Umana Med. Tech. e Advice Pharma, permetterà di confermare l’efficacia delle rilevazioni effettuate in uno schema di prevenzione cardiologica, volta a tutelare la salute degli sportivi di ogni livello agonistico e di ogni età. I parametri rilevati durante l’attività sportiva sono: traccia ECG a 6 derivazioni, saturimetria O2, pressione arteriosa sistolica, frequenza respiratoria.

Il Team De Rosa Santini, da anni affiliato presso la Federazione Ciclistica Italiana, ha già promosso in passato, grazie al supporto del Comitato Regionale Lombardo FCI, alcune serate per sensibilizzare i praticanti sulla necessità della prevenzione cardiologica e della tutela della salute per tutti i praticanti. I dati rilevati nel test dell’11 ottobre saranno un ulteriore spunto di approfondimento per i prossimi appuntamenti sul tema, che verranno erogati come webinar.

Misinto celebra i vincitori del Giro di Lombardia – System Cars ed elegge i campioni provinciali Monza-Brianza

4 ottobre 2020, Milano – Duecento atleti si sono presentati alla partenza del 21° Trofeo Comune di Misinto, svoltosi domenica 4 ottobre nell’omonima località della provincia di Monza e Brianza, per contendersi i piazzamenti del Giro di Lombardia – System Cars, giunto al suo epilogo, e per aggiudicarsi i titoli di campioni provinciali FCI.

La prima prova ha preso il via alle ore 8.30 e il gruppo si è scremato giro dopo giro. La corsa si è risolta poi allo sprint, dove hanno prevalso Mauro Andreoli (LNC Jo.We), nella fascia M5, Manuel Silvetti (Kilometrozero), nella fascia M6, Luigi Filippazzi (Kilometrozero), nella M7, e Martina Biolo (Sartoria Ciclistica Faema) tra le donne.
Qui la classifica completa.

La partenza successiva, avvenuta alle ore 10.15, ha avuto un andamento del tutto analogo, con poco più della metà degli iscritti a raggiungere il traguardo per disputarsi la vittoria. Ad avere la meglio nella fascia ELMT è stato Diego Morzenti (Team Colpack Ballan), nella categoria M1 invece si è imposto Cristian Corti (Team Seal), nella M2 Daniele Passi (LNC Jo.We) nella M3 Michele Mascheroni (System Cars) e nella M4 Fabrizio Basilico (Polisportiva Besanese).
Qui la graduatoria completa.

Nel campionato provinciale FCI Monza e Brianza i grandi protagonisti sono stati il team Kilometrozero e il GS Trabattoni Ko.Bo Real: Kilometrozero si è aggiudicato quattro titoli con Ermanno Rota (ELMT), Fabio Trezzi (M2), Alberto Barzetti (M4) e Massimo Di Lillo (M5), GS Trabattoni Ko.Bo Real se ne è guadagati invece tre, grazie a Nathan Erne Pertica (M1), Manuel Silvetti (M6) e Luigi Filippazzi (M7). Nella fascia M3 si è imposto Fabiano Ronzoni (G. Santambrogio). Le maglie ai titolati sono state consegnate dal presidente del comitato provinciale FCI competente, Marino Valtorta.

La conclusione del Giro di Lombardia – System Cars ha invece visto le affermazioni di Cristian Corti (team Seal) nella fascia ELMT+M1, di Daniele Passi (LNC Jo.We) nella M2, di Alessio Pizzagalli (Bindella) nella M3, di Alberto Barzetti (Gs Trabattoni Ko.Bo Real) nella M4, di Luca Vanzin (Gio’n’dent) nella  M5, di Gianluca Londoni (System Cars) nella M6 e di Gaetano Fontanella (Kilometrozero) nella fascia M7+M8+Donne.
Qui le classifiche generali definitive.

L’ottavo Memorial Mamma e Papà Londoni, assegnato ogni anno ad una personalità operante nel mondo del ciclismo amatoriale Lombardo targato FCI, è stato eccezionalmente assegnato ad una persona che non opera direttamente alla realizzazione delle varie attività, ma ne sopporta il peso per conto del marito: il riconoscimento è andato alla Sig. ra Maria Grazia, moglie del Coordinatore Regionale del Settore Amatoriale, Gianluca Londoni.

La giornata si è conclusa con le ricche premiazioni, cui hanno presenziato il sindaco di Misinto, Matteo Piuri e il presidente del GS Misintese, Luciano Montini, ai quali va un sentito ringraziamento, esteso a tutto il sodalizio misintese, per la realizzazione dell’evento, ed anche a System Cars, per il grande supporto garantito.

A Misinto il gran finale del Giro di Lombardia – System Cars!

2 ottobre 2020, Milano – Volano le iscrizioni all’ultima prova del Giro di Lombardia – System Cars, che si svolgerà domenica 4 ottobre a Misinto (Mb): sono già infatti oltre 180 le adesioni per il 21° Trofeo Comune di Misinto e le iscrizioni, come ormai consuetudine, visto il grande stimolo partecipativo, potrebbero chiudere anticipatamente rispetto al termine delle ore 13.00 del 3 ottobre.

Le iscrizioni ovviamente dovranno essere perfezionate sul sito https://www.amatorilombardia.it/

La prima partenza della prova brianzola, organizzata dal GS Misintese, avverrà alle ore 8.30 e sarà dedicata alle fasce M5, M6, M7, M8 e Donne, il secondo gruppo, formato da ELMT, M1, M2, M3 ed M4 invece prenderà il via alle ore 10.15. Il tracciato di gara misurerà 8 km, e sarà da ripetersi per otto volte, per un totale di 8 km.

Al termine dell’evento, oltre alle premiazioni di tappa, si svolgeranno anche le cerimonie di riconoscimento per i primi classificati del Giro di Lombardia – System Cars, giunto alla sua decima edizione. Verranno gratificati i primi tre di ogni categoria con gioielli di alto valore, mentre il quarto e il quinto classificato beneficeranno di un ricco riconoscimento in prodotti alimentari. Saranno premiati solo i presenti, si raccomanda quindi a tutti gli atleti in classifica non solo la partecipazione, ma anche di rimanere fino allo svolgimento delle premiazioni.

Un grande ringraziamento va allo sponsor System Cars, che, nonostante la difficoltà generalizzata del periodo economico attuale, non ha fatto mancare il proprio generoso supporto al mondo del ciclismo in ogni sua declinazione.

Si ricorda ai partecipanti la compilazione dell’autodichiarazione per partecipare alla gara, insieme alle ormai assodate norme anti-covid19, che vogliono la consegna del predetto documento all’accesso alla segreteria, unitamente al riscontro di una temperatura corporea inferiore a 37,5° C e all’igienizzazione delle mani, nonché all’utilizzo della mascherina per l’ingresso in zona gialla (segreteria e premiazioni), e l’uso degli occhiali per l’accesso alla zona verde (campo di gara).

Tutte le informazioni sul 21° Trofeo Comune di Misinto sono disponibili sul flyer dell’evento

Il Trofeo Casati incorona i campioni lombardi e della provincia di Milano

26 settembre 2020, Milano – Sono stati ben 236 i partecipanti alla prima edizione del Trofeo Casati, valido come memorial Clara Casati Colombo, che si è svolto sabato 26 settembre a Rescalda di Rescaldina (Mi). La prova era valida come tappa del Giro di Lombardia – System Cars nonché come Campionato Regionale FCI Strada ed era anche l’ultima delle tre prove per l’assegnazione dei titoli di campione provinciale FCI Milano.

L’anello di 7 km, da ripetersi 11 volte, ha visto dapprima sfidarsi 106 atleti per le categorie M5, M6, M7, M8 e Donne e quindi 130 rappresentati per le categorie ELMT, M1, M2, M3 ed M4.

Nella prima partenza Marcello Tota (System Cars) si è imposto in volata su Alessandro Speroni (Asnaghi Cucine) e Giovanni Dolce (US Legnanese), primeggiando così tra gli M5. Nelle graduatorie di categoria Giuliano Stucchi (Team Marco Bontempi) ha prevalso tra gli M6, Placido Caraci (Zibido San Giacomo) ha vinto tra gli M7, il primo degli M8 è stato Paolo Maria Crugnola (Asnaghi) e Martina Biolo (Sartoria Ciclistica Faema) ha colto il successo nella categoria femminile unica.

Nella seconda partenza la gara è stata risolta da una fuga a tre che ha preso e mantenuto sempre un buon margine sul gruppo. Gianluca Moreni (LNC Jo.We) è stato il primo a varcare la linea del traguardo, seguito da Samuel Mazzucchelli (STM) e dal compagno di squadra Daniele Passi (LNC Jo.We). I tre si sono così imposti anche nelle relative categorie, ovvero M4, M1 ed M2. Nella fascia M3 l’alloro è andato a Luca Dalla Pietà (GC Varzi), mentre tra gli ELMT il primo al traguardo è stato Diego Morzenti (Team Colpack Ballan).

Alle premiazioni erano presenti sia il sindaco di Rescaldina, Gilles Andrè Ielo, che l’assessore allo sport della cittadina milanese, Gianluca Crugnola.
Presente all’evento anche il consigliere federale Gianatonio Crisafulli.

Le classifiche complete della prima partenza sono disponibili qui.

Le classifiche complete della seconda partenza sono disponibili qui.

Le graduatorie di giornata hanno poi assegnato ai tesserati lombardi della FCI il titolo di campione regionale strada, ecco l’elenco di coloro che, al termine della manifestazione, hanno potuto indossare le maglie che hanno premiato le loro prestazione:

ELMT – Diego Morzenti (Team Colpack Ballan)
M1 – Samuel Mazzucchelli (STM)
M2 – Daniele Passi (LNC Jo.We)
M3 – Fausto Zani (Car is over)
M4 – Gianluca Moreni (LNC Jo.We)
M5 – Marcello Tota (System Cars)
M6 – Fabio Ghilardini (Cicli Bettoni Costa Volpino)
M7 – Gaetano Fontanella (Kilometrozero)
Donne – Martina Biolo (Sartoria Ciclistica Faema)

I titoli del campionato provinciale FCI Milano sono invece andati a:

ELMT- Francesco Colombo (Busto Garolfo)
M1 – Nicolò Falcone (Army of Two)
M2 – Alberto Camisasca (System Cars)
M3 – Michele Gangemi (US Legnanese)
M4 – Matteo Bertani (Team De Rosa Santini)
M5 – Ambrogio Romanò (System Cars)
M6 – Elio Colombo (Pedale Senaghese)
M7 – Cosimo Damiano Russo (VC Cassano)
M8 – Carlo Oggioni (System Cars)
Donne – Valentina Zuco (Team De Rosa Santini)

Il Giro di Lombardia – System Cars si chiuderà anticipatamente domenica 4 ottobre con il 21° Trofeo Comune di Misinto, nell’omonima località della provincia di Monza e Brianza, viste le incertezze organizzative per le prove seguenti, originariamente in calendario. Le classifiche aggiornate del challenge sono disponibili a questo link. Le premiazioni si svolgeranno al termine dell’ultima tappa, saranno gratificati i primi cinque classificati di ogni categoria per fascia d’età con oggetti di valore per i primi tre e prodotti alimentari per gli altri.

Sabato 26 settembre l’assegnazione dei titoli regionali strada a Rescaldina

24 settembre 2020, MilanoSabato 26 settembre la prima edizione del Trofeo Casati, in memoria di Clara Casati Colombo, assegnerà i titoli lombardi strada ai tesserati della Federazione Ciclistica Italiana. La prova, organizzata dalla SC Rescaldinese, si svolgerà sul tracciato da 7 km che andrà ripetuto per 11 volte da tutte le categorie in competizione. La zona di partenza e arrivo sarà collocata a Rescalda di Rescaldina (Mi), dove sarà allestita anche la logistica della manifestazione e saranno possibili gli accrediti dei partecipanti a partire dalle ore 12.30 della giornata di gara stessa.

Il via scatterà alle ore 14.00 per le categorie M5, M6, M7, M8 e Donne, mentre le fasce ELMT, M1, M2, M3 ed M4 partiranno alle ore 16.00.

Le iscrizioni dovranno pervenire tramite la piattaforma on-line predisposta sul sito amatorilombardia.it, entro e non oltre le ore 17.00 di venerdì 25 settembre. Tuttavia, visto già l’elevato numero di atleti registrati, le iscrizioni potrebbero chiudere anticipatamente al raggiungimento del numero massimo di partecipanti, identificato, per la miglior sicurezza in corsa, in 120 unità per gara. Vista la validità della prova come Campionato Lombardo Strada FCI, se necessario verrà data priorità ai tesserati FCI, creando eventualmente una lista di attesa per i tesserati degli enti di promozione sportiva, per le iscrizioni pervenute successivamente alle ore 15.00 del 24 settembre.

Si ricordano le consuete prescrizioni anti-contagio, ovvero la corretta igiene delle mani e l’uso della mascherina per l’accesso alla zona gialla, congiuntamente all’obbligo di sottoporsi alla rilevazione della temperatura corporea (che dovrà essere inferiore a 37,5 °C) e di consegna dell’autodichiarazione (si consiglia di portarla già debitamente compilata). Per l’accesso alla zona verde sarà invece necessario l’utilizzo degli occhiali.

Tutte le informazioni sono disponibili sulla locandina dell’evento

Gli ultimi aggiornamenti saranno pubblicati sul sito amatorilombardia.it e sulla pagina Facebook collegata.

Vignate da record, ecco i protagonisti!

20 settembre 2020, Milano – Partecipazione record per il secondo Trofeo Effebi svoltosi a Vignate (Mi) domenica 20 settembre, con l’organizzazione di Team Thoro Bicycles ASD e sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana: sono stati 106 i partenti della prima prova, riservata alle categorie femminili e a quelle maschili dalla M5 alla M8, e 134 quelli invece della seconda partenza, riservata alle fasce dalla ELMT fino alla M4.

La partenza della prima gara è stata data alle 8.30 e a prendere piede è stata una fuga di sei unità che però, all’ultimo giro, è stata ripresa dal plotone. Una caduta nel finale ha coinvolto solo pochi atleti e lo sprint ha premiato Carlo Capitelli (Autoberetta VC Pontenure) tra gli M5, Giovanni Codenotti (LC Jolly Wear) tra gli M6, e Vittorio Benedetti (Cicli Benedetti) tra gli M7.

La seconda gara ha preso il via alle 10.30 ed è stata caratterizzata da un’andatura sostenuta, che non ha consentito a nessuno di avvantaggiarsi sui rivali. Anche in questo caso la prova si è risolta con una volata di gruppo e, salvo una caduta all’ultima curva, che ha interessato poche unità, è stato un folto plotone a presentarsi sulla dirittura di arrivo per disputarsi la vittoria: ad avere la meglio per la fascia ELMT-M1-M2 è stato Luca Bonaiti (RT96), mentre tra gli M2 si è imposto Daniele Passi (LC Jolly Wear); tra gli M3 vittoria di Alessio Pizzagalli (Bindella) e tra gli M4 di Fabio Capra (Cicli Chiodini).

Le graduatorie complete sono disponibili a questi due link:
M5-M6-M7-M8-Donne
ELMT-M1-M2-M3-M4

La gara era valida come seconda tappa del Campionato Provinciale di Milano FCI: clicca qui per le classifiche aggiornate

La prova di Vignate era anche la terza frazione del Giro di Lombardia – System Cars: clicca qui per le classifiche aggiornate

Il prossimo appuntamento per i ciclisti lombardi sarà il primo Trofeo Casati – Memorial Clara Casati Colombo a Rescaldina (Mi) che, il 26 settembre, sarà valido per l’assegnazione del titolo di Campione Regionale FCI.

Il 2° Trofeo Effebi verso il tutto esaurito!

18 settembre 2020, Milano – E’ un alto gradimento quello riscontrato per la seconda edizione del Trofeo Effebi che si svolgerà domenica 20 settembre a Vignate (Mi), organizzato da Team Thoro Bicycles ASD e sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana: le iscrizioni all’evento infatti sono state veramente tante e il numero di partecipanti è ormai prossimo al limite massimo di 140 partenti per ciascuna delle due partenze, imposto per ragioni di sicurezza.

Gli ultimi posti disponibili potrebbero esaurirsi così già nella giornata di oggi, venerdì 18 settembre, con le iscrizioni che potrebbero così chiudersi anticipatamente rispetto al termine originariamente previsto, ovvero le ore 17.00 di sabato 19 settembre. Ovviamente il raggiungimento del numero massimo di iscritti non consentirà nemmeno le iscrizioni in loco. Verrà comunque data comunicazione per l’eventuale chiusura anticipata.

«Abbiamo suggerito all’organizzazione di contenere il numero di atleti per ogni partenza – spiega Gianluca Londoni, coordinatore per l’attività amatoriale FCI in Lombardia – perché riteniamo sia preferibile avere qualche partecipante in meno, ma garantire a tutti la massima sicurezza, per quanto il tracciato di gara si sviluppi su strade ampie e ben asfaltate. Thomas Pezzoli (fondatore di Thoro Bicycles, ndr) si è subito trovato d’accordo con questa visione, puntando ad uno standard qualitativo della gara elevato. Riteniamo ci siano tutti i requisiti per far gareggiare tanti appassionati senza esporli ad inutili rischi, come dovrebbe sempre essere.»

Il secondo Trofeo Essebi sarà valido come terza tappa del Giro di Lombardia – System Cars e come seconda prova del Campionato Provinciale Milanese FCI.

Tutte le informazioni sono disponibili sulla locandina dell’evento.

Per iscriverti clicca qui.

Appuntamento a Vignate con la terza tappa del Giro di Lombardia – System Cars!

16 settembre 2020, Milano – Il Giro di Lombardia – System Cars 2020 entra nel vivo e, dopo il successo delle prime due tappe, aspetta i suoi partecipanti a Vignate (Mi) per il secondo Trofeo Effebi, organizzato da Team Thoro Bicycles ASD, diretta da Thomas Pezzoli, già campione italiano elite su strada nel 2000 e quindi imprenditore di successo nel mondo del ciclismo, con i telai Thoro Factory Bicycles costruiti con tutta l’attenzione che contraddistingue un vero appassionato delle due ruote.

La gara sarà valida anche come seconda prova del Campionato Provinciale di Milano FCI, e vedrà gli atleti sfidarsi sul tracciato di gara di 15 km, da ripetere quattro volte. Il percorso filante è disegnato su strade ampie e ben asfaltate, contribuendo così alla miglior sicurezza per i partecipanti, insieme a tutti gli altri presidi di tutela che da sempre sono il marchio distintivo dell’attività svolta sotto l’egida federale in Lombardia.

Domenica 20 settembre il ritrovo è fissato in via Rivoltana 53 a Vignate, proprio presso la sede Thoro Factory Bicycles, a partire dalle 7.30.
La prima partenza, dedicata alle categorie maschili M5-M6-M7-M8 e a tutte le categorie femminili, avverrà alle 8.30, mentre le categorie ELMT-M1-M2-M3-M4 partiranno alle ore 10.30.

La giornata si concluderà con le ricche premiazioni che gratificheranno i protagonisti dell’evento.

Le iscrizioni dovranno pervenire entro le ore 17.00 di sabato 19 settembre, tramite il sito www.amatorilombardia.it, ove è possibile scaricare anche l’autodichiarazione necessaria per accedere alla segreteria, secondo le norme anti-Covid19.

Per velocizzare le procedure di accredito e di punzonatura, si raccomanda a tutti i partecipanti di stampare e compilare preventivamente tale documento, così da evitare code e quindi possibili assembramenti.

Si ricorda altresì che per l’accesso alla segreteria sarà necessario igienizzare correttamente le mani, sottoporsi alla rilevazione della temperatura corporea, che dovrà essere inferiore a 37,5° C, e indossare la mascherina. Per l’accesso al campo di gara da parte degli atleti si richiama all’obbligatorietà degli occhiali.

Tutte le informazioni sono disponibili sulla locandina dell’evento.

Foto: la sede Thoro Factory Racing di via Rivoltana 53 a Vignate

Successo per la cicloscalata Almenno San Bartolomeo-Roncola!

12 settembre 2020, Almenno San Bartolomeo (Bg) – Più di cento partecipanti hanno onorato al meglio la cicloscalata da Almenno San Bartolomeo a Roncola Alta di sabato 12 settembre, decretando il successo dell’evento promosso dal Team Moretti, valido come seconda tappa del Giro di Lombardia – System Cars, e come 13° Trofeo Bruno Pievani, 9° Memorial Paolo Zenoni e 7° Memorial Claudio Lussana.

La prova, la seconda svoltasi nella provincia di Bergamo dopo la gara di Fornovo del 6 settembre, traccia un chiaro segnale per la ripresa dell’attività ciclista in una delle province più colpite dalla Covid-19, ed è un rinnovato segnale per come sia possibile contemplare anche lo sport nel rispetto ossequioso dei protocolli delle norme anticontagio, magistralmente rispettate grazie al coordinamento del settore amatoriale del Comitato Regionale FCI della Regione Lombardia.

Non ha voluto mancare all’evento Gianantonio Crisafulli, consigliere federale originario delle terre bergamasche, latore di un plauso alla macchina organizzativa condotta dal Team Moretti, con il supporto del Team Breviario e l’esperienza coordinativa di Gianluca Londoni, coadiuvato da Christian Coladangelo e Gianluca Piazzai. Un sentito ringraziamento è stato rivolto anche al Comitato FCI di Bergamo, ed in particolar modo a Claudio Mologni, per la riuscita dell’evento.

Presenti alla manifestazione anche le famiglie Pievani, Zenoni e Lussana, in ricordo dei cari prematuramente scomparsi ai quali è andato un sincero ed affettuoso pensiero da parte di tutti i partecipanti, che con la loro fatica nel corso dell’ascesa verso Roncola Alta hanno reso un omaggio sportivo a tre atleti cui era dedicato l’evento.

Il via è stato dato puntualmente alle ore 15.00 e la gara, valida come Campionato Lombardo della Montagna FCI per le categorie Master in competizione, si è subito infiammata all’abbrivio della salita.

L’ascesa di circa 9 km verso Roncola Alta ha sgranato i ranghi del gruppo e delineato in modo netto le graduatorie delle varie categorie: tra gli ELMT si è imposto Simone Capelli (L’Undici Sarco SC), nella fascia M1 invece ha prevalso Stefano Bonanomi (Team MP Filtri), nella M2 Alberto Moraschini (SBS), nella M3 Jesus Robles (CC Crevillent), nella M4 Davide Carruba (Rampi Club Brianza), nella M5 Fabio Paganelli (Team Breviario), nella M6 Roberto Redaelli (Team Spacebikers), nella M7 Davide Cortesi (GC Città di Treviglio), nella M8 Ruggero Gialdini (77 Guidizzolo).

Tra le donne Alessia Ravasi e Sonia Opi, entrambe del Vanotti Cycle Team, hanno occupato le prime due posizioni assolute, imponendosi nelle rispettive categorie, EWS e W3. La terza piazza è andata a Monica Cuel (Zibido San Giacomo), che si è aggiudicata la vittoria tra le W2. Al quarto posto, prima tra le W1, Elisabetta Riccò (Team Segrate). Alessandra Panza, Valeria Tiburzi e Laura Moretta hanno completato, nell’ordine, la graduatoria femminile.

All’evento erano presenti i reporter Gabriele Gargantini e Paolo Martelli e della rivista “Alvento”, che daranno prossimamente visibilità alla manifestazione e alla sua ottima riuscita sulle pagine della rivista dedicata al mondo del pedale.

Le classifiche complete sono disponibili a questo link.

L’ordine di arrivo ha decretato l’assegnazione della maglia di Campione Lombardo della Montagna FCI di categoria:

Donne unica– Alessia Ravasi (Vanotti Cycle Team)
ELMT – Simone Capelli (L’Undici Sarco SC)
M1 – Stefano Bonanomi (Team MP Filtri)
M2 – Alberto Moraschini (SBS)
M3 – Andrea Colombo (Ciclistica Seregno)
M4 – Marco Foccoli (Flandres Love Sportland)
M5 – Fabio Paganelli (Team Breviario)
M6 – Roberto Redaelli (Team Spacebikers)
M7 – Davide Cortesi (GC Città di Treviglio)
M8 – Ruggero Gialdini (77 Guidizzolo)

La classifica del Giro di Lombardia – System Cars, aggiornata dopo la seconda tappa, è disponibile a questo link.

Il prossimo appuntamento con il Giro di Lombardia – System Cars sarà a Vignate (Mi), con la seconda edizione del Trofeo Effebi a cura del Team Thoro Bycicles, domenica 20 settembre.

Foto: Luciano Moretti (in alto a sinistra) con i campioni regionali della montagna FCI, insieme a Gianluca Londoni, Gianluca Piazzai (in basso a sinistra), Gianantonio Cirsafulli e Christian Coladangelo (in basso a destra)

La “Roncola” per il titolo regionale della montagna!

10 settembre 2020, Milano – La ripartenza dell’attività ciclistica amatoriale lombarda è una realtà che si è consolidata nelle ultime settimane e la serietà degli organizzatori, con l’ausilio coordinativo del comitato regionale FCI, ha consentito lo svolgimento delle prime manifestazioni, sotto l’egida federale, nel pieno rispetto delle norme per la prevenzione della diffusione della Covid-19.

Dopo le felici esperienze del 26 luglio a Morimondo (Mi) e del 6 settembre a Fornovo (Bg), in cui è emersa la capacità gestionale delle strutture chiamate a realizzare questi eventi, sabato 12 settembre l’appuntamento è fissato ad Almenno San Bartolomeo (Bg), con la seconda tappa del Giro di Lombardia – System Cars, valida come 13° Trofeo Bruno Pievani, 9° Memorial Paolo Zenoni e 7° Memorial Claudio Lussana.

La prova assegnerà i titoli di Campioni della Montagna Lombardi FCI agli atleti delle dieci categorie in gara e il teatro dell’avvincente sfida per l’attribuzione delle maglie sarà l’ascesa verso Roncola Alta: lunga quasi 9 km, è sicuramente tra le salite più famose della bergamasca, spesso e volentieri usata come palestra d’allenamento e luogo per i test sul campo da numerosi atleti di altissimo livello.

L’evento si svolgerà grazie all’impegno e alla volontà del Team Moretti, diretto da Luciano Moretti, che ha creduto nella professionalità dell’operato del comitato regionale FCI Lombardia, sempre vicino agli organizzatori per garantire manifestazioni di qualità e che tutelino la sicurezza dei partecipanti. A supporto della manifestazione sarà presente anche l’esperienza del Team Breviario, una garanzia di affidabilità in termini operativi.

I partecipanti potranno iscriversi on-line alla prova, entro le ore 20.00 di venerdì 11 settembre, tramite il sito www.amatorilombardia.it dove potranno anche scaricare l’autodichiarazione da presentare obbligatoriamente alla punzonatura e che si consiglia di portare già debitamente compilata, onde evitare rallentamenti nelle procedure pre-gara.
Chi non fosse avvezzo ad espletare la registrazione tramite la procedura informatica potrà comunque contare sul valido supporto della struttura amatoriale federale, inviando una mail con i dati necessari all’iscrizione secondo le modalità riportate sul sito.

Il 12 settembre il ritrovo di partenza sarà collocato presso il Bar Hobby di via Ungaretti, ad Almenno San Bartolomeo, a partire dalle 13.30. Il via verrà dato alle ore 15.00 per tutte le categorie: la partenza unica non costituirà alcun problema di assembramento, visto che la salita che sgranerà immediatamente il gruppo.

Si ricordano a tutti gli atleti partecipanti le essenziali norme anti-contagio:
– l’accesso alla segreteria e all’area delle premiazioni (zona gialla) sarà consentito solo indossando la mascherina, rispettando il distanziamento sociale di 1 m e con una corretta igiene delle mani con gel disinfettante;
– nel campo di gara (zona verde) sarà obbligatorio indossare gli occhiali (ma non la mascherina).

Alla manifestazione saranno presenti anche i reporter di “Alvento” che dedicheranno alla gara un servizio sulle pagine della rivista, che abbraccia il mondo della ciclismo in ogni sua declinazione.

Scarica la locandina completa dell’evento

Foto: Roncola, immersa nel verde delle Prealpi Orobiche