• Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere informato sulle iniziative della Struttura Amatoriale della Federciclismo Lombardia

Morimondo (MI) 26 Luglio 2020

Morimondo 26 Luglio 2020

Parte finalmente dalla Lombardia per la categoria Master la stagione 2020 caratterizzata dalla pandemia COVID19.

Oggi a Morimondo (MI) si sono svolte due gare a cronometro individuale valide per il 6° Rotary Bike Day-4° Mem Mariano Medda riservate alle categorie amatoriali la prima e alle categorie Allievi e Juniores la seconda, esempio di sinergia fra settori diversi.

Combattendo contro una burocrazia che per poco non ha fatto saltare la gara all’ultimo minuto, l’organizzazione del sempre presente Team Breviario con il prezioso supporto del Dott Stefano Speroni e del Rotary Club di Morimondo, è riuscita a mandare in onda la prima gara post Covid applicando le nuove norme anti contagio, dimostrando così come le direttive non siano poi così insormontabili, e facendo da apripista ai futuri organizzatori: tutto ciò è stato possibile grazie alla Sig.ra Laura Scotti della Città Metropolitana di Milano che si è fattivamente adoperata per permettere la disputa della gara, quando altri uffici ne avevano messo in forse lo svolgimento e al Comitato Provinciale di Milano guidato da Valter Cozzaglio che si è fattivamente adoperato perchè la gara potesse andare in scena.

Il successo della manifestazione giunta alla 6° edizione, è stato suggellato dalla volontà degli organizzatori di inserire nel contesto di una gara amatoriale anche le categorie giovanili degli Allievi e degli Juniores, da troppo tempo al palo, dando così la possibilità anche ai giovani di riprendere l’attività, e realizzando così quella sinergia più volte proposta Gianluca Londoni, responsabile della Struttura Amatoriale Lombarda in ambito FCI, che può portare il settore amatoriale (che ricordiamo paga la partecipazione alle gare) ad essere di reale supporto a quello giovanile in termini di alleggerimento dei costi di organizzazione.

La cosa si è potuta realizzare a Morimondo grazie alla preziosa collaborazione di ben quattro Team giovanili con il Team Breviario: la GB Junior Team del vincitore di Coppa del Mondo Gianluca Bortolami, il Velo Sport Abbiategrasso di patron Romanò, l’Equipe Corbettese di Enrico Sangalli e il Pedale Senaghese presente sia nel settore giovanile che in quello amatoriale.

La collaborazione di queste cinque realtà ha permesso di realizzare una splendida mattinata di ciclismo, svolta nella piena sicurezza sia sulla strada che in relazione alla situazione sanitaria.

Un doveroso ringraziamento va poi al Consigliere Federale Gianantonio Crisafulli sempre pronto a prestare la propria opera sul campo, esempio lampante di quello che dovrebbe essere un dirigente con a cuore lo sport del ciclismo e alla Famiglia Breviario presente al completo sul campo di gara per gestire le nuove disposizioni anti contagio, al collegio di giuria guidata da Vittorio Oldani con componenti Lucio Cantù, Flavia Belingheri e Matteo Bonati e alla coppia di direttori di corsa internazionali composta da Enrico Fontana e Carolina Re Depaolini: una certezza!.

Venendo al lato agonistico della manifestazione, si sono registrate performance di valore assoluto sia nella categoria Allievi che in quella Juniores.

Fra gli allievi ha trionfato il plurititolato Matteo Fiorin (Cicli Fiorin System Cars) che in 9’40” ha preceduto di 23” Mirko Bozzola (Pedale Senaghese) e di 33” Filippo Turconi (Bustese Olonia).

Fra gli Juniores ha vinto con lo strepitoso tempo di 9’30” Alessandro Romele (Ciclistica Trevigliese) che ha preceduto di soli 11” Riccardo Perani (Feralpi Group) e di 12” Alessandro Bona (Energy Team).

Per quanto riguarda il settore amatoriale che assegnava anche le maglie del Campionato Regionale di specialità, nelle varie categorie si sono affermati il plurititolato e guida di un tandem paralimpico con obiettivo Olimpiadi 2021 Riccardo Panizza (Team Comobike) fra gli EliteMasterSport/Master1, l’altro plurititolato Bruno Sanetti (Sanetti Sport-Vigili del Fuoco) fra i Master2, Francesco Zenito (Colline Oltrepo) fra i Master3, Matteo Bertani (Team De Rosa) fra i Master4, Luigi Paolini (Angelini Cycling Team) fra i Master5, Elio Colombo (Pedale Senaghese) fra i Master6 e Luigi Lovano (Ped Uboldese) fra i Master7/8/Donne.

Si sono laureati Campioni Regionali Riccardo Panizza (Team Comobike) fra gli EliteMasterSport/Master1, l’altro plurititolato Luca Parmigiani (ASD bev-L) fra i Master2, Alessio Pizzagalli (Bindella) fra i Master3, Matteo Bertani (Team De Rosa) fra i Master4, Alessandro Locatelli (Newsciclismo.com) fra i Master5, Elio Colombo (Pedale Senaghese) fra i Master6 e Salvatore Toscano (Team Breviario) fra i Master7/8/Donne.

Si chiude così la prima gara stagionale, con la speranza che tante altre ne seguano, e che la dimostrazione di quel che significa sinergia fra i due settori dimostrata a Morimondo possa essere un seme che possa germogliare nell’interesse reciproco dei ragazzi e del loro zii….

Lista Tempi Catagoria Master Morimondo 26 Luglio 2020

Lista Tempi Catagoria Allievi Morimondo 26 Luglio 2020

Lista Tempi Catagoria Juniores Morimondo 26 Luglio 2020

Ordine d’Arrivo Master Morimondo 26 Luglio 2020

Ordine d’Arrivo Allievi Morimondo 26 Luglio 2020

Ordine d’Arrivo Juniores Morimondo 26 Luglio 2020

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi.