Giro d’Italia Amatori Montenero di Bisaccia (CB) 1-3 Giugno 2018

Milano,

si è conclusa positivamente la trasferta della Rappresentativa Lombarda FCI al Giro d’Italia Amatori 2018, svoltosi in tre giornate dall’1 al 3 Giugno in quel di Montenero di Bisaccia (CB).

Il Team Lombardo, nato lo scorso anno per volontà di Gianluca Londoni, responsabile di settore in ambito FCI Lombardia, col prezioso supporto del Consiglio Regionale FCI guidato dal Presidente Cordiano Dagnoni e da tutto il suo staff, si è distinto nell’impegnativa prova a tappe con i suoi sette atleti convocati, rendendo onore alla manifestazione di patron Fabio Zappacenere che ha fortemente voluto la partecipazione della squadra Lombarda.

Gli atleti convocati dal Responsabile del settore Strada Gianluca Piazzai hanno ottenuto numerosi piazzamenti sia nelle tre tappe in programma che nella classifica generale, al cospetto di atleti forti e preparati giunti in Molise da tutta Italia: al Giro Amatoriale hanno infatti partecipato società Siciliane, Campane, Molisane, Umbre, e di numerose altre Regioni.

Si parte Venerdì 1 Giugno con una prova in circuito incentrata su di un impegnativo circuito di tredici chilometri da ripetere cinque volte, caratterizzato da una salita di un paio di chilometri al sei percento di pendenza, che sin dal primo giro ha messo in luce i migliori elementi del gruppo: gli atleti Lombardi hanno ottenuto un terzo posto assoluto con Giuseppe Ravasio, un quinto con Gianluca Londoni, un sesto con Enrico Pezzetti, oltre ad altri ottimi piazzamenti con Gianluca Piazzai, Massimo Millerio, Manuel Reccia e con il corridore di casa, essendo originario proprio delle zone nelle quali si è svolta la manifestazione, Cristian Coladangelo.

La seconda tappa era una cronometro di tredici chilometri con partenza dal mare ed arrivo a Montenero dopo un continuo saliscendi che terminava al culmine di una rampa di oltre un chilometro con pendenze fino al dodici percento: Giuseppe Ravasio si riconferma sul podio assoluto col secondo tempo, e Gianluca Londoni conquista la quinta piazza assoluta, quarta di categoria con Enrico Pezzetti ottavo.

Domenica 3 Giugno si è celebrata la chiusura della prova con la tappa in linea di sessanta chilometri incentrata su due passaggi dal paese di Petacciato, al culmine di una salita pedalabile di sette chilometri col primo passaggio valido come GPM e l’arrivo sempre nel centro di Montenero con la sua arcigna rampa finale.

Anche qui gli atleti Lombardi si sono ben distinti con Giuseppe Ravasio quarto e Gianluca Londoni quinto e Massimo Millerio quattordicesimo.

Alla luce dei piazzamenti ottenuti nella classifica delle varie categorie, gli atleti Lombardia hanno ottenuto il secondo posto con Giuseppe Ravasio, il quarto con Gianluca Londoni, che malgrado la rincorsa attuata nell’ultima tappa nella quale ha recuperato quasi un minuto al suo diretto avversario, ha mancato il podio per una ventina di secondi, l’ottavo con Manuel Reccia, il sesto con Gianluca Piazzai ed il quinto con Massimo Millerio.

L’esperienza è stata sicuramente positiva ed ammirata dagli altri Team presenti, fra i quali la squadra dell’Esercito e quella dei Vigili del Fuoco, sicuramente le più numerose.

Un grazie va a Patron Zappacenere che ha voluto la Lombardia al via in forma ufficiale, al Comitato Regionale Lombardo FCI sempre all’avanguardia Nazionale nel proporre nuove iniziative e a tutti i ragazzi convocati che hanno dato il meglio ed onorato la maglia Lombarda.

Il prossimo appuntamento per la squadra ufficiale della Lombardia sarà in casa, in occasione dei Campionati Italiani su Strada in programma nei giorni 23 e 24 Giugno a Legnano (MI) in occasione del centenario della Coppa Bernocchi per professionisti.

Scarica qui le Classifiche di Tappa e la Generale Finale

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi