Campionato Italiano Strada Monte Urano 15-16 Luglio 2017

Monte Urano (FM) 16 Luglio 2017

Nella cittadina Fermana di Monte Urano, si sono disputati nel weekend del 15 e 16 Luglio i Campionati Italiani su Strada per gli atleti tesserati Federciclismo, organizzati della società locale del GS Studio Moda.

In tutto si sono presentati al via delle quattro competizioni previste circa trecento atleti provenienti da tutte le regioni Italiane, capeggiate dai rappresentanti della Lombardia, prima in assoluto a partecipare con una rappresentativa ufficiale, cosa che ha destato la curiosità degli altri Comitati Regionali che sicuramente in futuro seguiranno il solco tracciato da una delle principali Regioni Italiane, se non la più grande dal punto di vista del numero di tesserati.

La rappresentativa Lombarda ha fatto da punto di riferimento con la sua struttura ed il suo punto di riferimento rappresentato dal gazebo ufficiale, che sotto di se ha ospitato anche rappresentanti di altre Regioni.

Buone le prestazioni degli atleti convocati, che nel complesso hanno ottenuto un terzo posto con Ambrogio Romanò (System Cars) e un sedicesimo posto con Gianluca Londoni (System Cars) a lungo in fuga solitaria nei Master5, un quarto posto con Girolamo Remondina (Team Breviario), un quinto posto con Massimo Millerio (Team Bramati) e un ottavo posto con Galmozzi Ferrante (System Cars) nei Master 6, un ottavo posto con Roberto Ciceri (Team 2 Ruote Giussano) nei Master1 e un sedicesimo posto con Gianluca Piazzai (System Cars) nei Master4.

Buone anche le prestazioni degli altri atleti Lombardi al via che hanno ottenuto un ottimo terzo posto con Ruggero Gialdini (77 Guidizzolo) nei Master8 e un sesto posto con Ivano Soletti (Team Extrreme Team) nei Master7.

Positivo quindi il bilancio della spedizione Lombarda in un contesto tutt’altro che facile visto l’alto livello tecnico degli atleti presenti, specialmente nelle categorie dei più giovani, dove si trovano ragazzi che si cimentano nelle categorie dei Master non avendo la possibilità di fare attività agonistica per mancanza di strutture, e che a volte sono più performanti di molti atleti che normalmente gareggiano nelle società agonistiche delle Regioni più blasonate, in quest’ottica va letto con piacere il risultato di Roberto Ciceri, che ha saputo battagliare alla pari con dei veri mostri sacri della categoria fino a poche pedalate dal traguardo.

Scarica qui gli Ordini d’Arrivo di tutte le gare

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi.